Ritorna     Home page     San Pompilio     
PREGHIERE A SAN POMPILIO
 
Gloria dell’Ordine delle Scuole Pie
O San Pompilio, gloria dell'ordine delle Scuole Pie,
gradisci, ti prego, l'umile ossequio di un'anima che
sebbene indegna, pur desidera esserti fedelmente
devota. Tu che tanti peccatori convertisti al Signore, con
le tue preghiere e la tua predicazione, impetra ancora a
me da Gesù e da Maria la conversione del cuore e le
lacrime di vera penitenza.
Tu che tanti giovani educasti all'amore delle cristiane
virtù, e tanti ne conducesti con te nel Santo Paradiso,
accetta anche me per tuo discepolo, dirigendo i miei
passi nella via della verità e nel santo timore del Signore;
Sii sempre mio maestro e mia guida, finché non sia
giunto a godere con te nella beata eternità. Amen.


Preghiera dello studente e dell'insegnante
Amatissimo e potente San Pompilio alla scuola di Gesù
Maestro, Via, Verità e Vita hai preferito l'insegnamento
ad ogni altro apostolato. Con l'arte dell'educatore che sa
ben comunicare, senza castighi e con grande comprensione,
hai attirato gli studenti con l'esempio e poi con la
parola. Ti sei abbassato umilmente al livello degli allievi
trasmettendo il sapere sempre con bontà, sapienza e
chiarezza, suggerendo a tutti l'amore a Dio e la devozione
alla Mamma Bella.
Ottienimi LUCE per cercare nello
studio la Verità, per illuminare la fatica dei giorni e dare
senso alla vita.
Procurami FORZA per vincere la
pigrizia, rinvigorire la volontà e resistere alla tentazione
dello scoraggiamento.
Impetrami SAPIENZA per
comprendere che la Grazia vale più della vita e che la
vita mi è data per poterla donare.
Restami vicino nel
lungo cammino degli studi; aiutami a crescere come te,
santo e dotto insieme; aprimi la mente per comprendere
ogni spiegazione; implora per me lo Spirito Santo
perché impari a studiare con costanza; concedimi un
animo sensibile per essere riconoscente verso i miei
educatori; dammi insegnanti a cui la scienza non ha
indurito il cuore, docenti che siano maestri di vita,
sapienti e pazienti e non solo professionisti di nozioni e
di vuote utopie, docenti amabili che di tanto in tanto si
lascino sfuggire un sorriso, perché vivere per tante ore
con facce oscure è la peggiore delle torture!
O San Pompilio, al di sopra di ogni grazia e di ogni dono, fà che
io non perda mai la virtù della Speranza per costruire il
domani e che Dio possa sempre tenermi sul palmo della
sua mano, Amen.
Padre nostro, Ave Maria, Gloria…
                                          
                                                                                   
di Mons. Pasquale Maria Mainolfi


Preghiera del Giovane
O glorioso San Pompilio, amico dei giovani, a te mi rivolgo
con fiducia, a te affido le mie aspirazioni
e i miei desideri.
Aiutami a vivere puro di cuore, costante nella pratica
della vita cristiana e fa che sia capace
di attuare gli ideali più belli.
Ti raccomando il mio studio, che voglio affrontare con
serietà in modo da formarmi alla vita ed essere utile ai
miei cari e al mio prossimo. Fa che possa trovare dei veri
amici, tienimi lontano da ogni male, e aiutami a essere
forte nelle mie convinzioni umane e cristiane.
Proteggimi sempre e intercedi per me presso Dio. Amen.


Preghiera per i nostri Benefattori
O glorioso Santo, che sei tanto vicino al Signore, ti preghiamo
di intercedere per tutti coloro che ci fanno del
bene. Ricordati anche di tutti coloro che nel passato ci
sono stati vicini con la loro bontà,
il loro aiuto e il loro conforto.
Che il Signore esaudisca le loro aspirazioni e i loro desideri,
e ricompensi largamente le loro necessità in
questa vita e in Paradiso. Amen.


Preghiera per una persona ammalata
O caro San Pompilio, che sempre benefichi quelli che fiduciosi
ricorrono a te, ti prego con fervore per una
persona ammalata, a me tanto cara.
Ti supplico di ottenerle il dono della guarigione, almeno che le siano
alleviate le sofferenze e abbia la forza di farne l'offerta a
Dio in unione alla passione di Cristo.
Tu che nella vita terrena fosti amico dei sofferenti e ti
prodigasti per loro con la carità e col dono dei miracoli,
sii vicino a noi con la tua protezione, consola il nostro
cuore e fa' che le nostre sofferenze fisiche e morali, siano
fonte di merito per la vita eterna. Amen.


Preghiera di un ammalato
Ammirabile Santo, glorioso per la celebrità dei tanti miracoli
operati in vita e per le grazie e i miracoli, che
adesso continuamente impetri a beneficio della povera
umanità sofferente, io, fedele tuo devoto, provato dalla
mia malattia, che da tempo mi affligge, con cuore pieno
di immensa fiducia a te ricorro. È vero che non merito di
essere esaudito, per avere tante volte offeso il mio Dio e
meritato giustamente i suoi castighi; ma, o caro San
Pompilio, io pentito delle mie colpe a te ricorro per
ottenere prima di tutto il perdono dei miei peccati e la
piena rassegnazione alla Divina Volontà, e poi per
ottenere la guarigione dalla mia presente infermità, se la
mia salute può servire per il bene
dell'anima mia e per la gloria di Dio.
Non disdegnare la mia preghiera, ma muoviti a compassione
del mio stato, guarda la mia necessità, e guariscimi.
Offro la mia sofferenza a te perché me ne liberi e
mi ridoni la primitiva sanità. Amen.


Preghiera per la conversione di una persona cara
Dolcissimo San Pompilio, che con la potenza della parola
e dei prodigi riconducesti innumerevoli anime dalle tenebre
dell'errore e della morte spirituale all'ammirabile
luce di Dio, restituendole così alla vita vera della grazia,
soccorri pietoso anche N. N. che mi è tanto caro.
Il tuo amore per la conversione dei peccatori, ora che sei
beato in cielo, si è fatto più ardente e la tua potenza sui
cuori ingannati dall'errore e dal peccato s'è accresciuta
assai. Dunque se tu vuoi, puoi illuminarlo e fargli
ritrovare la via della verità.
Tu puoi dissipare l'incantesimo
delle passioni e del mondo, che lo tengono schiavo
e restituirlo all'amicizia di Dio.
O Santo taumaturgo, per quanto ti sono care le anime
redente dal sangue di Gesù, ascolta, esaudisci la mia preghiera
fiduciosa: che il povero smarrito nel buio
dell'errore e della colpa riveda finalmente il suo sole, Iddio.
Oh! fagli tu la carità immensa: tendigli la tua mano
potente nella suprema fra tutte le orrende sciagure
spirituali, affinché un giorno egli possa, raggiante di
gioia, riconoscente, salutarti, suo salvatore taumaturgo.
Amen.


Per la conversione dei lontani da Dio
Grande Santo, tu dedicasti la vita per la salvezza dei cristiani
e il ritorno a Dio degli increduli; anche ora sei
strumento della divina misericordia per la conversione
dei peccatori. Noi ti supplichiamo di intercedere presso
il Signore, per tanti cristiani, la vita dei quali non è
conforme agli insegnamenti evangelici e al battesimo
ricevuto. Fa' che essi possano trovare la fede perduta,
riprendere la pratica religiosa e ritornare nella gioia
dell'amicizia con Dio. Non premettere che si perdino per
la vita eterna. Intercedi, perché ritornino a vivere da figli
di Dio, ne sperimentino la misericordia in questa vita e
l'immensa gloria in cielo. Amen.


Invocazione a San Pompilio
Ricordati, o caro San Pompilio, che tu hai sempre aiutato
e consolato chiunque è ricorso a te nelle sue necessità.
Animato da grande confidenza e dalla certezza di non
pregare invano, anch'io ricorro a te, che sei così ricco di
meriti davanti al Signore. Non rifiutare la mia preghiera
ma fa che essa giunga, con la tua intercessione al trono di
Dio. Vieni in mio soccorso nella presente angustia e
necessità, e ottienimi la grazia che ardentemente imploro,
se è per il bene dell'anima mia.
Benedici il mio lavoro e la mia famiglia: tieni lontana da
essa le malattie e i pericoli dell'anima e del corpo. Fa che
nell'ora del dolore e della prova io possa rimanere forte
nella fede e nell'amore di Dio. Amen.


Per i Fanciulli
O Dio, creatore e conservatore degli uomini e delle cose,
tu che ami l'innocenza e la bontà, benedici i nostri fanciulli
di cui ti offriamo la purezza, la semplicità e la
grazia. Conserva in loro la bontà della vita, dà a ciascuno
l'affetto premuroso e la guida sicura dei genitori; aiutali
a crescere nella fede e nella saggezza, proteggili dal
male dell'anima e del corpo. O caro San Pompilio, avvalora
con la tua potente intercessione la nostra preghiera:
sii vicino a noi e a tutti i fanciulli, e confortaci sempre
con la tua protezione. Amen.



Per ritrovare una cosa perduta
O amabile S. Pompilio, che t'impietosisci alle più piccole
nostre sventure e, pregato con fiducia, ci consoli,
guarda alla mia desolazione.
A te concesse Iddio anche il
privilegio di far ritrovare le cose perdute; per questo
ricorro alla tua intercessione, sicuro di riavere
l'oggetto smarrito, che mi è caro.
Soccorrimi, dolcissimo Santo, e benedirò il Signore, che
dispensa grazie e favori per le tue mani. Insieme ti prego,
e soprattutto, che io non perda mai la grazia di Dio; e se
per suprema sciagura la perdessi, fa' che prontamente la
ritrovi e possieda sempre tanto prezioso tesoro. Amen.


Preghiera per un buon matrimonio
O glorioso Taumaturgo San Pompilio, eccomi ai tuoi
piedi, per chiederti una grande grazia. Sono un giovane
(una giovane) inesperto(a) della vita e bisognoso(a)
tanto di aiuto. Dirigi tu i miei passi, affinché non sbagli
nella scelta di colei (colui): che il Signore mi darà per
dolce compagna (compagno) della mia esistenza.
A te che sei così buono, affido il desiderio e l'ansia del
mio cuore. Potrei per una grave imprudenza rendere
infelice i miei giorni, ma tu, o mio caro Santo, non lo
permettere mai. Colei (colui), che il Signore mi ha
destinata (o) sia osservante della legge di Dio, educhi
cristianamente i figli, sia ottima donna di casa
(ottimo lavoratore).
Nella nostra famiglia ci sia sempre la pace e l'amore
scambievole; così dopo di essere stati uniti in terra, possiamo
trovarci anche insieme un giorno nel santo
Paradiso. Amen.


Preghiera di ringraziamento
O glorioso San Pompilio, padre dei poveri e consolatore
degli afflitti, che con tanta sollecitudine sei venuto in
mio aiuto e mi hai consolato, eccomi ai tuoi piedi per
offrirti la mia gratitudine.
Accettala insieme alla promessa che ti rinnovo, di vivere
sempre nell'amore di Gesù e del prossimo. Prosegui ad
essermi largo della tua protezione ed ottienimi la grazia
finale di poter venire un giorno in cielo a cantare con te le
divine misericordie. Amen.


Preghiera dell'autista
O Signore, concedimi, per l'intercessione di San
Pompilio, di guidare l'automobile con mano sicura e
forte, con occhio attento e vigile, con un perfetto controllo
di me, affinché non abbia mai
ad investire nessun passante.
Ti prego, Signore, autore della vita, ch'io non sia causa di
morte per coloro ai quali tu hai dato la vita.
Proteggi, o Signore, chi mi accompagna,
da ogni incidente e da ogni disgrazia.
Insegnami ad usare la macchina per la mia vera utilità e
per il bene degli altri. Fa' ch'io sappia moderarmi nella
velocità e sia sempre rispettoso della segnaletica
stradale. Rendimi prudente e previdente in ogni caso.
Il mondo, ricco di bellezze da te create, fa' ch'io possa
percorrere con vera gioia, serenità e pace, guidato
dall'Angelo mio Custode, che mi hai dato per difesa e
guida. Sia egli a condurmi e ricondurmi in ogni mio
viaggio, così che in salute e serena letizia possa ritornare
fra i miei cari. Amen.
O San Pompilio, pensaci tu che sei
tanto caro al Cuor di Gesù.


Preghiera per la propria famiglia
O glorioso San Pompilio, invitto propugnatore delle
verità cattoliche, e della fede di Gesù Cristo, tesoriere e
distributore di grazie e di portenti, con tutta umiltà e
fiducia vengo ad implorare il tuo patrocinio a vantaggio
della mia famiglia.
Io la metto oggi nelle tue mani, accanto a Gesù Bambino.
Assistila tu nelle sue temporali necessità, e tieni
lontano da essa il calice dei dolori e delle amarezze.
E se non lo potesse sempre e del tutto evitare, almeno ottienile
il merito della pazienza e della rassegnazione cristiana.
Soprattutto, poi, salvala dall'errore e dal peccato. Infatti,
tu sai, o caro Santo, che i tempi che corrono sono avvelenati
dall'indifferentismo, dal materialismo e
dall'ateismo, che gli scandali e le bestemmie imperver-
sano dovunque; deh! che non ne resti contaminata la mia
famiglia, ma, vivendo sempre fedele alla legge di Gesù
Cristo ed agli insegnamenti della Chiesa Cattolica,
meriti un giorno di trovarsi tutta riunita a godere del
premio dei giusti in Paradiso. Amen


Per ottenere grazie
O S. Pompilio, modello mirabile di bontà e carità, tu
amasti intensamente Dio ed il prossimo. Noi ora ricorriamo
a te nelle presenti necessità. Durante la vita, tu hai
consolato tanti afflitti, da Dio hai ottenuto grazie e
miracoli. La tua intercessione non è diminuita, ora che
sei nella gloria del Paradiso. Vieni in nostro aiuto. Dì una
parola per noi a quel Gesù, L'Amante Bello. Noi in te
abbiamo riposto la nostra speranza. Aiutaci, perché
grandi sono le afflizioni. Ottienici la grazia che ti
chiediamo. Grande Taumaturgo, esaudiscici. Confortati
nelle pene, possiamo innalzare a Dio il canto della
riconoscenza e dell'amore. Amen.


Preghiera per i propri genitori
Dopo Dio, Bontà infinita, amo sopra ogni altro i miei
genitori, come comanda il Signore: «Ama il padre e la
madre», e come quelli, che della Bontà infinita riflettono
vivissimo un raggio. Ad essi mi consegnò il Padre
celeste, chiamandomi dal nulla all'esistenza, perché mi
provvedessero di cibo, di vestimento, di educazione
civile e religiosa, affinché mi accompagnassero nel
pericoloso viaggio dall'esilio alla beata patria del cielo.
E con quanto sacrificio attesero all'amoroso e delicatissimo
mistero! Per quello che fecero e faranno per me
queste soavi creature invoco su di loro, caro San
Pompilio, la tua soave protezione: guardali da ogni
male, ricolmali di tutti i beni in vita, e alla fine della loro
giornata laboriosa conducili all' eterna ricompensa
promessa da Gesù ai servi buoni e fedeli. Amen.


Preghiera per il padre
Ricordati, caro San Pompilio di quell'affetto tenerissimo,
che portasti al padre tuo, quando, prima di fuggire di
casa chiedesti la paterna benedizione.
In nome di quest'amore filiale ti prego per il padre mio,
che pure io amo quanto e più di me stesso. Fa' che egli sia
guida saggia, modello di virtù, sostegno amoroso della
famiglia; e veda crescersi intorno, corona d'onore, santi
e buoni figlioli. Benedici, prospera i suoi interessi
familiari, ma specialmente l'interesse supremo della
salvezza dell'anima propria e quella dei suoi cari;
affinché padri e figli, amandosi felici qui in terra, li
riunisca per sempre l'amore nella casa del Padre comune
su in Cielo. Amen.


Preghiera per la mamma
Oh, felice chi nelle gioie e nei dolori può chiamare:
«Mamma!. .. » e sentire sul capo la carezza della mano
materna! lo l'ho questa fortuna, caro San Pompilio;
aiutami a ringraziare il Signore, che mi ha conservato
fino ad oggi questo angelo terrestre,
guida per la mia vita: la madre.
Essa mi portò nove mesi accanto al suo cuore, diresse i
miei primi passi incerti, m'insegnò ad amare Dio, fu il
mio sostegno nei pericoli, consiglio nei dubbi, conforto
nelle lacrime; rese pure e sante le mie gioie.
In ricambio di tante finezze di amore e per gratitudine
filiale, ti prego, o grande Taumaturgo, di ricolmarla ora
d'ogni bene spirituale ed anche materiale, se ti piacerà;
di ottenerle poi di vedersi circondata dai figli senza che
ne manchi neppure uno, nella gloria del Paradiso. Amen.


Preghiera per i figli
Affidato alla tua tenerezza generosa, o San Pompilio
quanto ho di più caro quaggiù,
il tesoro più prezioso, i miei figli.
Vedi a quanti pericoli sono esposti di anima e di corpo!
Tu potente, guardali, liberali da ogni male; ma specialmente
dal più grave, anzi dall'unico vero male, dal peccato.
Che, se disgraziatamente l'umana debolezza, la seduzione
del mondo, il demonio li spingessero a peccare,
tormentali tanto col rimorso, che non s'addormentino
mai nel sonno di morte spirituale, ma si convertano e vi-
vano in terra alla grazia di Dio, per vivere in cielo la vita
perenne nella gloria. Amen.


Consacrazione del proprio bambino a San Pompilio
O mio ammirabile protettore San Pompilio, grande
amante di Gesù Bambino, vengo ai tuoi piedi per offrirti
il mio bambino, perché lo prenda sotto la tua protezione.
A te lo offro e lo consacro, affinché sia custodito da ogni
pericolo e liberato da ogni male dell'anima e del corpo.
Fallo crescere buono, santo, obbediente
per la mia consolazione e la gloria di Dio.
Conservalo nella sua innocenza, fa' che mai il peccato abbia
a macchiare l'anima sua. Tienilo lontano dalle insidie
del demonio e fa' che viva sempre nel Santo timor di Dio. Amen.


Preghiera per i sacerdoti
Donaci o buon Dio Pastori secondo il Tuo cuore colmi di
stupore, per i doni ricevuti siano uniti a Te Vittima perfetta
poveri di cose per arricchire molti, padri d'ogni famiglia
senza appartenervi cittadini del mondo liberi da
compromessi, plasmati dal Tuo Spirito davanti a Te in ginocchio
per offrire preghiere, accanto ad ogni uomo che
soffre che lotta e che spera per infondere fiducia e consolazione,
con un cuore di acciaio per la castità ed un cuore
di carne per la carità, solleciti nell'insegnare pronti a benedire
per essere benedetti per sempre, preti felici ubriachi
di Dio pieni di Spirito Santo fuoco che riscalda il cuore,
capaci di perdersi come chicco di grano nel solco testimoni
dell'Assoluto, e della Verità che libera araldi del
gran Re servi inutili a tempo pieno per Cristo ed i fratelli,
capaci di asciugare una lacrima di Gesù in ogni posto vuoto
nella Chiesa, con la fede ed il pianto di Pietro le spine
e l'audacia di Paolo la preghiera e la penitenza di San
Pompilio Maria Pirrotti, disposti a sperare dinanzi al fallimento
fiduciosamente abbandonati a Te, o Signore sazia
di delizie l'anima dei Tuoi Sacerdoti aiutaci a non giudicarli
ma ad amarli, e Tu Maria Donna eucaristica Madre
Maestra e Regina che li hai verginalmente concepiti,
e generati al Calvario come figli prediletti, ottienici Preti
Consacrazione del proprio bambino a San Pompilio
santi con il cuore limpido e bello come il Tuo, consacrati
interamente a Te, capaci di cantare il Magnificat perché
il mondo viva, audaci e coraggiosi anche dinanzi a
prove e tradimenti, mandaci i Tuoi nuovi Apostoli frecce
acute nella Tua potente mano o Maria, per rinnovare la
Chiesa salvare la famiglia e ridare al mondo la speranza.
Amen.